Alicona µCMM

10 domande su µCMM, la prima macchina di misura ottica a coordinate

Basato sulla tecnologia di variazione di fuoco, il sistema di misura ottico a coordinate µCMM combina i vantaggi della tecnologia di misura a contatto a coordinate e della misura superficiale non a contatto. Le geometrie complesse dei componenti con tolleranze minime sono facilmente accessibili e possono essere misurate con la massima precisione utilizzando un solo sensore.

 

 

QUESTE 10 DOMANDE SPIEGANO COME SIA POSSIBILE

 

 

#1 Cosa c'è di così speciale in questa CMM?

µCMM è il primo sistema di misura ottico a coordinate che consente di misurare dimensioni, posizione, forma e rugosità con la massima precisione utilizzando un solo sensore. µCMM offre un'elevata precisione sull'intero volume di misura 310 x 310 x 310 mm, inclusa un'elevata densità dei punti di misura, e, oltre alla metrologia dimensionale, permette anche la misurazione della rugosità secondo le norme ISO 4287/88 (Ra, Rq, Rz.....) e ISO 25178 (Sa, Sq, Sz....). Nessun altro sistema di misura a contatto a coordinate o multi sensore disponibile può misurare sia la forma sia la rugosità dei componenti con un solo sensore.

#2 Quanto è accurata la CMM?

La deviazione nella misura di lunghezza rimane al di sotto di E=(0,8+L/600) µm nell'intero volume di misura ed è conforme alla norma ISO 10360. L'elevata densità dei punti di misura, anche su lunghe distanze, consente di misurare le più piccole tolleranze dei componenti e di determinare con precisione la posizione di queste singole misurazioni in relazione tra loro. Ciò significa che non è più necessario misurare otticamente l'intero componente. Devono essere misurati solo i dettagli di superficie rilevanti. Questo accelera i tempi di misura complessivi.

3D Datensatz

Misurazione 3D di un trapano con µCMM. Vengono misurate solo le aree rilevanti, non è necessario misurare l'intero pezzo.

#3 Come si può verificare la precisione della macchina di misura?

Due standard di calibrazione verificano la precisione del sistema di misura a coordinate µCMM. Il µCMM CalibrationTool, realizzato in acciaio Invar e calibrato da DAkkS (Germania), è stato progettato per misurare e verificare le distanze più elevate, e contiene sfere con distanze calibrate di 10, 50, 100, 200, 300 e 400 mm. L'Advanced µCMM CalibrationTool, calibrato da METAS (Svizzera), viene utilizzato per verificare le distanze ridotte e le deviazioni di forma.

Kallibrierung

Advanced µCMM CalibrationTool per la verifica delle distanze e delle deviazioni di forma.

#4 Quanto è facile da usare la CMM?

µCMM offre un funzionamento semplice e intuitivo, anche per utenti multipli, ad esempio in un ambiente di produzione. Il controllo avviene per esempio tramite un controller ergonomico con schermo multi-touch appositamente sviluppato. Il controller visualizza solo le informazioni essenziali a seconda dell’attività in corso. Ad esempio, quando si istruisce un compito di misura sarà visualizzato il campo di misurazione; quando si cambia obiettivo, saranno visualizzate le lenti disponibili. Infine, le diverse modalità di velocità di spostamento consentono sia un rapido posizionamento sia la messa a fuoco fine del componente da misurare.

CMM Controller

Il controller ergonomico del µCMM ha un touch screen con Live-View.

#5 CMM offre un cambio automatico dell'obiettivo?

Sì. µCMM include un rack per il cambio automatico dell'obiettivo, che presenta diversi vantaggi rispetto alle macchine di misura a coordinate convenzionali. I rack fissi, solitamente utilizzati nelle CMM tattili o nei sistemi di misura multisensore, riducono il volume di misura utile. Con la µCMM, il volume di misura utilizzabile è identico al volume dell’escursione massima.

µCMM with automatic objective lens changer rack: The sensor automatically selects the correct objective

µCMM con rack per il cambio automatico dell’obiettivo: Il sensore seleziona automaticamente l'obiettivo corretto.

#6 Quali superfici e materiali possono essere misurati con la CMM?

Grazie alla tecnologia di illuminazione "SmartFlash", la µCMM è adatta per componenti sia opachi sia lisci e finemente lucidati. Il cuore di SmartFlash è l'illuminazione modulata durante il processo di scansione verticale. Ogni singolo punto di misura è illuminato in modo ottimale per ottenere dati di profondità 3D robusti e ad alta risoluzione. Ciò significa che i difetti superficiali possono essere misurati anche su superfici lisce, ad esempio su vetro, al di sotto di 0,01µm.

CMM misst RA 0,007µm

La tecnologia SmartFlash consente l'illuminazione ottimale di ogni singolo punto di misura. In questo modo è possibile misurare anche superfici molto lisce.

#7 Quali componenti hardware vengono utilizzati?

Gli assi XYZ utilizzano scale Zerodur del leader di mercato Heidenhain, con una risoluzione di 3,9 nm. La precisione degli assi in combinazione con la solida struttura in granito e la compensazione attiva della temperatura consentono anche l'impiego in produzione. Inoltre, la stabilità del sistema di misura viene aumentata dagli assi ad aria con azionamento senza usura (linear drive). La µCMM può essere estesa da 3 a 5 assi mediante un'unità di rotazione ed inclinazione automatiche.

#8 Quali sono i vantaggi di estendere la CMM ad un sistema a 5 assi?

L'unità di rotazione e inclinazione automatiche "Advanced Real3D Rotation Unit" permette di estendere il sistema a 3 assi con il 4° ed il 5° asse. In questo modo si aprono possibilità di misure automatiche senza bisogno di un nuovo serraggio. Inoltre, aumenta l'accessibilità alle posizioni di misura su componenti complessi. L'unità di rotazione può essere equipaggiata con sistemi di bloccaggio a tre ganasce, 3R o Erowa.

Basato sulla tecnologia Real3D, il sistema a 3 assi µCMM si trasforma in un sistema a 5 assi.

#9 La CMM consente una completa automazione delle misure?

Sì, in combinazione con l'interfaccia di automazione Automation Manager µCMM consente la misurazione e la valutazione automatica completa dei componenti. I programmi di misura sia per la misura della rugosità che per la misura della forma possono essere automatizzati in modo semplice e veloce. Un utente amministratore definisce i programmi di misura necessari che vengono avviati da un operatore (ad esempio nella produzione) con la semplice pressione di un pulsante. La selezione dei programmi di misura può essere effettuata tramite un menu a tendina o con uno scanner di codici a barre. Ulteriori interfacce come la connessione CAD CAM consentono il collegamento in rete e la comunicazione con i sistemi di produzione esistenti e di gestione della qualità secondo il concetto di produzione Smart Manufacturing.

#10 La macchina di misura a coordinate CMM può misurare anche lateralmente, ad esempio misurare fori?

Sì, grazie a µCMM è possibile, per la prima volta, misurare otticamente i fori. La misurazione si basa sull'uso del cono di luce completo. In questo modo i singoli fasci di luce sono riflessi anche da superfici verticali e catturati da un obiettivo. Ciò significa che i fianchi con più di 90° sono misurati in modo tracciabile con elevata precisione e ripetibilità. Il rapporto massimo tra diametro e profondità varia da 1:3 a 1:10 mm. Per componenti complessi come le valvole di iniezione, può essere misurato il rispettivo orientamento dei singoli fori in combinazione con Real3D.

Misura ottica 3D dei fori: Misura 3D di un ugello di iniezione (a sinistra); misura 3D di un foro, diametro 1mm, profondità 10mm, ciascuno misurato con µCMM (a destra).

 

 

Per saperne di più sulla µCMM

 


I vostri utensili da taglio sono competitivi?

Il seguente white paper mostra come la tecnologia di misura ottica 3D può aiutare a identificare i parametri ideali per utensili e lavorazioni e quindi soddisfare le esigenze del cliente.

Webinar µCMM

In questo webinar imparerete come dimensioni, posizione, forma e rugosità di geometrie complesse possono essere misurate con un solo sensore. Inoltre, riceverete informazioni sugli ultimi sviluppi della variazione del focus della tecnologia di base - misurazione 3D dei fori.

Rapporto di misura µCMM

L'oggetto di misura è un albero dentato difettoso, misurato con la µCMM e un'unità di rotazione (Real3D). Tutti i risultati di misura e una descrizione dettagliata si trovano nel rapporto di misura