Tempi di sviluppo più brevi nella costruzione di prototipi

Boehlerit

Boehlerit Portraet

Gerhard Melcher
Direttore del reparto torni e frese & Direttore Marketing

“Con Alicona abbiamo raggiunto un livello superiore nella produzione di utensili con geometrie complesse. La tecnologia di misurazione veloce e molto accurata ci consente di produrre con precisione e in modo economicamente vantaggioso anche utensili speciali complessi. Con Alicona disponiamo di uno dei sistemi di misurazione leader sul mercato mondiale - se non addirittura del sistema leader in assoluto!”

Alla Boehlerit, uno dei produttori austriaci di materiali per utensili da taglio in metallo duro, il controllo della qualità inizia già con l’avvio del processo produttivo. Nell’impianto interno di costruzione di utensili di stampaggio viene impiegata la tecnologia di misura Alicona per ottimizzare il punzone. Le misurazioni eseguite con l’InfiniteFocus rendono inoltre più economica l’intera produzione di inserti non riaffilabili, poiché è possibile ridurre del 30% i tempi di sviluppo e quindi presentare più velocemente nuovi prodotti sul mercato.

“Per produrre un inserto non riaffilabile con una geometria complessa, devo disporre dell’utensile adeguato”, afferma Alfred Maier, Direttore del controllo e della gestione della qualità e dell’ambiente alla Boehlerit, azienda specializzata nella lavorazione di metallo duro. “La produzione di inserti è un processo lungo e costoso. Pertanto il controllo della qualità non può iniziare con l’utensile finito”, continua, spiegando così la strategia di misurazione del progettista e produttore austriaco di materiali per utensili da taglio in metallo duro. Maier ritiene che il controllo della qualità inizi già con l’avvio del processo produttivo, ossia con la costruzione dello stampo. Nella sede di Kapfenberg in Stiria il produttore si affida alla tecnologia di misurazione Alicona per il proprio impianto di costruzione di utensili di stampaggio. Gli specialisti della Boehlerit operanti nei campi della metallurgia, della tecnologia dei rivestimenti e dello stampaggio utilizzano lo strumento di misurazione 3D ad alta risoluzione InfiniteFocus in abbinamento con un’unità di rotazione motorizzata, tra l’altro, per ottimizzare la distanza tra il punzone e la matrice e misurare in modo completamente automatico e ripetibile le geometrie complesse di inserti non riaffilabili.

 

Tempi di sviluppo più brevi nonostante la maggiore complessità

“Un punzone preciso produce gli utensili con le giuste misure durante lo stampaggio, spiega Alfred Maier. Il punzone ideale risponde alla regola: più è corta la distanza tra il punzone e la matrice, tanto minore è l’usura. I tecnici della Boehlerit misurano con Alicona i punzoni e le matrici rivolti uno verso l’altra e definiscono in questo modo la distanza ottimale per un punzone preciso.

Boehlerit Measurement

Lo specialista nella lavorazione dei metalli duri utilizza i dispositivi Alicona nella costruzione di utensili di stampaggio per verificare la distanza tra il punzone e la matrice. A tale scopo la matrice (qui: lilla) e il punzone (qui: verde) sono allineati tra di loro.

In una fase successiva Boehlerit misura i componenti grezzi stampati e verifica il risultato della lavorazione successiva e le correzioni apportate al componente stampato fino a quando il componente grezzo ha la precisione dimensionale e la qualità della superficie desiderata. “Se non si devono eseguire molte lavorazioni e correzioni successive, cresce la redditività del componente, poiché come ben sanno tutti i controllori della qualità di un produttore di utensili “ogni lavorazione successiva, ad esempio la rettifica, è costosa”. Alla Boehlerit l’acquisto di un InfiniteFocus in combinazione con un’unità di rotazione motorizzata si è già ripagato da solo. Da quando le misurazioni sono eseguite con lo strumento di Alicona, l’azienda registra un numero nettamente inferiore di lavorazioni successive e processi di correzione nettamente più efficienti, fino a quando il componente grezzo corrisponde alle tolleranze di misura previste e si può iniziare la produzione in serie. Gerhard Melcher, Direttore del reparto torni e frese & Direttore Marketing alla Boehlerit, descrive i progressi nel processo di produzione: “Con l’InfiniteFocus abbiamo ridotto di un terzo i cicli di sviluppo sia dell’utensile di stampaggio sia del componente grezzo. Oggi lanciamo sul mercato i nostri utensili di asportazione del truciolo in meno di 10 mesi - e questo nonostante la complessità delle geometrie dei taglienti!”

 

Tutte le relative geometrie del tagliente con un’unica misurazione

Più le geometrie dei taglienti degli utensili sono complesse e più crescono i requisiti in termini di qualità e tecnica di misurazione. La pressione a cui sono sottoposti i controllori della qualità è enorme: “Dobbiamo lavorare velocemente, perché la produzione attende le nostre decisioni. Allo stesso tempo però le misurazioni devono essere accurate, rappresentative e riproducibili”, spiega Maier. Con la tecnologia di misurazione Alicona, Boehlerit ha trovato il partner ideale. I tecnici del controllo della qualità approfittano soprattutto dei vantaggi offerti della tecnologia Real3D ossia dall’unità completamente automatica e con asse di rotazione ed inclinazione motorizzati acquistata insieme all’Infinite Focus. “Posso misurare automaticamente e in una sola operazione tutte le geometrie e tutti i parametri del bordo per me rilevanti, senza dover serrare ogni volta il componente. Posso misurare anche geometrie che non potrei misurare in modo tattile”, descrive l’esperto di misurazione. Lo entusiasmano anche le numerose possibilità di importazione che consentono, tra l’altro, una comparazione automatica dei vari parametri. Le differenze tra i disegni costruttivi e l’inserto non riaffilabile stampato sono rilevate anche graficamente: “Misure inferiori e superiori sono visualizzate a colori ed è quindi possibile riconoscere subito scostamenti eccessivi. In questo modo notiamo con largo anticipo eventuali errori, ci risparmiamo correzioni difficili e velocizziamo l’intero processo”, spiega Peihser. Alla Boehlerit anche l’alta ripetibilità è divenuta un mezzo per aumentare l’efficienza. Il Direttore Marketing Gerhard Melcher spiega: “I nostri clienti richiedono una documentazione completa e la riproducibilità delle misurazioni. Non abbiamo alcun margine nel controllo della qualità. Con l’InfiniteFocus ciò può essere realizzato senza problemi”. Il Direttore del controllo della qualità aggiunge: “Anche i nostri clienti utilizzano talvolta l’InfiniteFocus e utilizzano quindi la nostra stessa tecnologia di misura nel controllo delle merci in ingresso e della qualità. Questi sono i presupposti migliori - parliamo la stessa lingua e operiamo con gli stessi valori. Il processo di coordinazione è notevolmente più veloce dopo la prima campionatura”. Boehlerit

Boehlerit utilizza i dispositivi Alicona nel controllo della qualità per le seguenti misurazioni:

  • Misurazione della distanza tra punzone e matrice
  • Misurazione della geometria 3D di componenti grezzi stampati
  • Verifica numerica di processi di correzione e lavorazione successiva, ad esempio, la rettifica
  • Misurazione automatica di scostamenti della forma rispetto al file di dati CAD
  • Misurazione completa della geometria 3D di inserti non riaffilabili con la tecnologia Real3D
  • Misurazione della forma e della rugosità degli utensili